…Tranquilli, c’è Lory!

“Oh raga, pausa caffe’?”… Tranquilli, c’e’ Lory!

“No guarda, oggi non ce la faccio!! Quasi quasi… un te’ caldo…” … Tranquilli, c’e’ Lory!

“Miiii che fame oh!” … Tranquilli, c’e’ Lory!

“Oh, non c’e’ tavolo! E quello ha su le tazze sporche!” … Tranquilli, c’e’ Lory!

“Che palle, nemmeno il tempo per mangiare!! Ma magari un toast…” … Tranquilli, c’e’ Lory!

“Cosa vuoi tato? I wafer vanno bene? No? Meglio i biscotti al cioccolato?” tranquilli, c’e’ Lory!

“Mi scusi ma avrei voglia di qualcosa e non so cosa…” … Tranquilli, c’e’ Lory!

“Ma quanto costa questo? …e quello là? …e…” … Tranquilli, c’e’ Lory!

“Ma a che ora chiudete? No, perché non so se faccio in tempo…” … Tranquilli, c’e’ Lory!

E poi arrivo io…

“Un caffe’ per favore… maaa si può la brodaglia americana? Quella cosa fatta….. ”
“Si la conosco!!! Ma senti oggi che schifo mi fai preparare?!!” … Tranquilli, c’e’ Lory!

Poi il turn over.

Finisce un’ora e tutti escono; in quell’infinito attimo di tempo in cui tutto tace, un’ombra esile e furtiva sgattaiola fuori cercando di mimetizzarsi con l’ambiente e accende un piccolo lumino di se stessa in cui, tra riccioli di fumo e aria fresca, volano pensieri profondi e magici quanto la vita stessa; quella di tutti i giorni, quella in cui non conta se stai bene o no, se sei ricco o tiri la fine del mese… quella vita che ti fa sognare viaggi che prima o poi un giorno…. sabbia e caldo profumi di un bell’indigeno che porge un cocktail con tanto di ombrellino… che magia… in quei riccioli di fumo leggero che si confondono con la profondità’ dell’animo più nascosto che solo lei può vivere e respirare e nessuno al mondo potrà’ mai conoscere… perché’ e’ magia!!

“Scusi, per un caffè’ devo chiedere a lei?”….

Oh cazzo, il mimetismo e’ stato scoperto!!… Ora si torna…. Maa… tranquilli, c’e’ Lory!

 

[ Ovviamente, dedicato a Lory 😉 ]   Benn.

Informazioni su sebienn

webm0nster
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi